Lavanda

vedi stile:
Vedi: 20 40 Tutti

I fiori di lavanda vengono utilizzati per le loro proprietà modestamente sedative, ma in particolare antispastiche, sulla muscolatura liscia del tubo digerente e dell’albero bronchiale. L’olio essenziale di lavanda si utilizza esclusivamente per via esterna: ottenuto per distillazione dei fiori, e ricco in esteri, presenta ottime proprietà antinfiammatorie; quello ottenuto dalla Lavandula spica è ricco in alcoli ed ossidi, presenta una buona attività antimicrobica e balsamica ed è ben tollerato anche dalla mucosa respiratoria.