Malva

vedi stile:
Vedi: 20 40 Tutti

La Malva (Malva sylvestris L.) è una pianta erbacea annuale originaria dell’Europa e del continente Asiatico. La Malva viene usata in fitoterapia ad uso interno per le sue proprietà: emollienti, antinfiammatorie, bechiche, lenitive, lassative ed espettoranti, mentre per uso esterno vanta proprietà: antinfiammatorie, lenitive, astringenti e vasoprotettrici. Dal punto di vista cosmetologico, la Malva presenta proprietà lenitive ed emollienti se viene associata ad Aloe, Camomilla, Calendula, Tiglio, Altea e Piantaggine; vanta invece proprietà rinfrescanti e disarrossanti se viene associata ad Ippocastano, Rusco, Mirtillo ed Amamelide. La Malva trova quindi impiego per uso interno nel trattamento della stipsi, delle infiammazioni intestinali e per favorire l’eliminazione del muco. Per uso esterno, i lavaggi a base di Malva sono indicati per i foruncoli e le piaghe dolenti. Inoltre, la Malva è adatta per lenire gli arrossamenti e le infiammazioni cutanee, per attenuare il prurito, per le emorroidi e le infiammazioni delle gengive.