Boswelia composta

 10,00

Per il trofismo osteo-articolare.

É un prodotto studiato per apportare beneficio nei casi di dolore e infiammazione dell’apparato osteo-articolare.

COD: 8034115511481 Categoria: Tag: , , , Produttore:

Descrizione

É un prodotto studiato per apportare beneficio nei casi di dolore e infiammazione dell’apparato osteo-articolare. La Boswelia è una pianta che in natura è ricchissima in acidi boswelici che sono inibitori specifici non competitivi dell’enzima 5-lipossigenasi,  responsabile della sintesi dei leucotrieni  ovvero dei mediatori chimici del processo flogistico  che inducono  nell’organismo quella che viene  definita la reazione infiammatoria.
La Curcuma ne sinergizza l’azione con la sua ricchezza in curcumina in grado a sua volta di inibire, come fanno gli antinfiammatori steroidei, l’attività degli enzimi ciclo e lipossigenasi. Artiglio del diavolo e Propoli aggiunti nel composto potenziano e completano lo spettro d’azione del prodotto.

Modalità d’uso: 3 compresse per due – tre volte al giorno preferibilmente lontano dai pasti.

Confezione: flacone da 100 compresse da 500 mg

Proprieta’ delle singole piante presenti nel composto

Boswellia (Boswellia Serrata) La Boswellia serrata è un albero che cresce in India, Nord Africa e Medio Oriente. La gommoresina fresca, ottenuta per incisione della corteccia, indurisce lentamente e mantiene la sua trasparenza ed il suo odore aromatico, simile a quello dell’incenso (Boswellia carterii); questa resina oleosa, che rappresenta la parte medicinale della pianta, contiene un olio essenziale (16%), i cui costituenti principali sono alfa-tuijene e p-cimene ed acidi triterpenici penta ciclici (50%), denominati acidi boswellici, considerati i principi attivi della boswellia, responsabili della sua attività antinfiammatoria.

Artiglio del diavolo (Harpagophytum procumbens) È una delicata pianta desertica dai fiorellini rosa. Il seme invece rende giustizia al nome, pieno di uncini ricurvi e taglienti. Con essi si aggancia ad animali di passo e si disperde alla ricerca di luoghi migliori. I nativi del deserto del Kalahari da sempre ne raccolgono i tuberi per le proprietà analgesiche ed antinfiammatorie, talora sedative, dovute ai glicosidi iridoidi, in particolare dall’arpagoside.

Curcuma (Curcuma Longa) La Curcuma è una pianta conosciuta ed utilizzata dal popolo indiano da almeno 5.000 anni come medicina, come spezia e come colorante, da sempre è apprezzata per le sue virtù preventive e terapeutiche, sono infatti ampiamente provate le sue proprietà digestive ed epatoprotettive, ma le sono attribuite numerose altre attività biologiche di notevole importanza, tra cui la spiccata attività antinfiammatoria dovuta alla curcumina, suo prezioso principio attivo.

Propoli La propoli è una sostanza prodotta e usata dalle api nei loro alveari come materiale da costruzione e come antisettico. Generalmente utilizzata per le affezioni respiratorie, è anche un potente antinfiammatorio tale da risultare utile in tutti quei casi in cui siano in corso dei processi flogistici. E’ particolarmente ricca in di flavonoidi responsabili della preziosa azione antimicrobica, ma contiene anche acidi grassi, aminoacidi, vitamine, sali minerali, la cui distribuzione varia in funzione delle stagioni e del tipo di vegetazione presente nel luogo.

Ingredienti e tenore delle sostanze caratterizzanti per dose max giornaliera corrispondente a 6 compresse: Boswelia (Boswellia serrata Roxb.) gommoresina 2250 mg (50%), Artiglio del diavolo (Harpagophytum procumbens Dc.) radice 810 mg, maltodestrina, Curcuma (Curcuma longa L.) radice 540 mg, Propoli estratto secco titolo > 11% in flavonoidi totali espressi in galangina 225 mg, antiagglomerante: magnesio stearato.

Informazioni aggiuntive

Peso 200 g
Confezione

100 compresse

Se da prenotare disponibile in:

3-4gg

Prodotto di origine monastica:

No

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Boswelia composta”